Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | mercoledì 13 novembre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
Beni culturali

Arte e cultura - Convento di S. FRANCESCO DA PAOLA - Parrocchia SS. TRINITA' - Arte e cultura - Convento di S. FRANCESCO DA PAOLA - Parrocchia SS. TRINITA' -


Convento San Francesco da Paola Chiostro del convento San Francesco da Paola

logo bandiera italiana  Il complesso conventuale di San Francesco da Paola costituisce un interessante esempio di edificio religioso del XVI secolo.
La fondazione del convento risale al 2 marzo 1530 giorno in cui giunse a Monopoli il Padre Giuliano Genuese che, accolto con grandi onori, ricevette l'immediata disponibilità di una chiesa già esistente, dedicata a "Gesù e Maria”, e di abitazioni per i Padri del suo ordine. Su questo primo nucleo fu gradualmente costruito il complesso attuale.
Nel 1603 ebbe inizio il lavoro di decorazione del chiostro ad opera del pittore Bernardino Greco da Copertino, autore degli affreschi del convento dei Minimi di Grottaglie. Nel 1623 la Chiesa subì importanti modifiche, soprattutto agli altari e nelle decorazioni.
Particolare importanza assunse il convento quando il 6 agosto 1645, per voto unanime dell'Università, San Francesco da Paola fu eletto patrono della città.
La facciata della chiesa, coronata da un timpano semicircolare su cui poggiano dei pinnacoli, è scandita verticalmente in tre parti da lesene, ed è divisa orizzontalmente in due ordini di nicchie; le dite più in basso accolgono statue attribuite a Stefano da Putignano. Il portale è decorato sull'architrave da un busto raffigurante San Francesco da Paola.

A cura di Miranda Carrieri


 logo bandiera uk The monastery of St. Francesco Da Paola is an interesting religious building of the XVIth century.
The building of the monastery dated back to 11/02/1530, when Father Giuliano Genuese came to Monopoli that greeted him with great honours. He immediately received an existing church, dedicated to "Jesus and Mary", available for the worship and the lodging houses for Confraternity’fathers. This was the place where the current monastery was built gradually.
In 1603 the painter Bernardino Greco da Copertino began to make the frescoes in the cloister. He was also the author of the frescoes in the Minimi di Grottaglie monastery. In 1623 the Church had many important changes; the altars and the decorated plasters in particular. On 08/06/1645 a great relevance was given to the monastery when unanimously elected by the Town Hall, St. Francesco Da Paola became the patron of the town.A semicircular tympanum crowned the façade with pinnacles on the top; it is divided vertically into three parts by pilasters; horizontally, there are niches with two architectural orders. Below, there are many statues by Stefano da Putignano. Above the lintel of the portal there is St. Francesco Da Paola ’s bust.


Text Translated within Progetto Bibliopolis Servizio Civile 2011

Chiostro del Convento - Affreschi

 




Il restauro

 Il santo


Contatti
P.zza S. Francesco da Paola, 13 (Raggiungibile da Viale Aldo Moro nella periferia di Monopoli)
70043 Monopoli (BA)
Tel. 080 777012 - Fax 080 777071
convento@minoriminopoli.191.it

Parroco: Padre GIUSEPPE DIMAGGIO

La chiesa di S. Francesco da Paola è sede della Parrocchia SS. Trinità
Menu

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito