Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | sabato 21 settembre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
Servizi Scolastici

Refezione scolastica - Prenotare, disdire Refezione scolastica - Prenotare, disdire


Servizio di refezione - Anno Scolastico 2019/2020


COME PRENOTARE O DISDIRE I PASTI
Precedentemente all’avvio del servizio i genitori dovranno effettuare un versamento sul conto prepagato, di importo libero, atto ad assicurare il pagamento anticipato dei pasti, previa acquisizione del codice univoco di riconoscimento del proprio figlio/a (PAN) che sarà trasmesso dall’Ufficio Refezione, a mezzo SMS.

La presenza a mensa di ciascun bambino/a iscritto online nell’anno scolastico 2019/2020, sarà automaticamente registrata dal sistema informatizzato nei giorni di erogazione del servizio previsti dal calendario scolastico. La presenza giornaliera determinerà la detrazione di un singolo pasto dal conto virtuale prepagato dell’alunno, secondo la tariffa abbinata a ciascun bambino/a.

In caso di assenza a scuola del proprio/a figlio/a, il genitore potrà utilizzare due modalità di invio di SMS e, precisamente:

1^ MODALITA' - SMS (così come avvenuto sino ad oggi)




Modalità disdetta pasto: SMS

  • inviare l’sms giornaliero di disdetta del pasto al numero: 3202041924


  • l’sms dovrà essere inviato dal genitore unicamente dai numeri di cellulare precedentemente dichiarati al Comune al momento della compilazione dell’iscrizione online al servizio per l’a.s. 2018-19. Poiché ad ogni bambino sono associati da 1 a 2 numeri di cellulare, il genitore dovra' obbligatoriamente utilizzare uno dei 2 numeri per comunicare l’assenza del proprio figlio.
    Qualsiasi sms inviato con numeri differenti non verrà accettato ed il pasto risulterà prenotato e, quindi, addebitato;


  • il sistema non riconosce gli SMS inviati con il numero del mittente nascosto;


  • l’sms dovrà essere inoltrato dalle ore 17:00 del giorno precedente l’assenza alle ore 9.30 del giorno successivo. Prima ed oltre gli orari indicati, l’sms non sarà acquisito dal sistema e quindi automaticamente rifiutato. Ad esempio:

    -  gli sms inviati fra l’orario di inizio della fascia consentita (le 17.00 – 24.00) avranno effetto a partire dal giorno successivo all’invio (un SMS di disdetta per n. 1 pasto inviato il 15 marzo alle 22:00, farà risultare il bambino assente per il pasto del 16 marzo);

    -  gli sms inviati fra la mezzanotte e l’orario di fine fascia consentita (le 9.30) avranno effetto a partire dal giorno dell’invio (un SMS di disdetta per 1 pasto inviato il 22 marzo alle 05:30 farà risultare il bambino assente per il pasto del 22 marzo);


  • non sarà necessario disdire il pasto (e quindi inviare l’sms) nei giorni di chiusura delle scuole. Infatti nei giorni delle festività, Santo Patrono, gite scolastiche, assemblee sindacali, ponti ed comunque ogni qualvolta il servizio mensa non sarà erogato, il sistema attribuirà automaticamente l’assenza.


COSA SCRIVERE NEL TESTO DELL’SMS DI DISDETTA DEL PASTO

Il testo dell’SMS dovrà rigorosamente rispettare le seguenti caratteristiche per permettere al sistema di decifrare correttamente l’esigenza del genitore:

 •  PAN del bambino (codice univoco di riconoscimento corrispondente al proprio figlio/a) facilmente desumibile anche dallo scontrino della ricarica effettuata presso gli esercenti autorizzati)

 •  Spazio

 •  A = per annullare il pasto (quindi per segnalare l’assenza)

 •  Spazio

 •  1 o altra cifra = indicante il numero di giorni di assenza consecutivi, fino ad un massimo di gg. 5 (si intendono giorni solari dal lunedì alla domenica)


Esempi:
 •  34 A 1  = sms di disdetta giornaliera della prenotazione per n.1 giorno per il pan 34
 •  34 A 4  = sms di disdetta della prenotazione per 4 giorni consecutivi (si intendono inclusi sabato, domenica e festività se previsti nel conteggio dei giorni consecutivi) per il pan 34



Infine, il servizio offre la possibilità di segnalare i pasti in bianco per i propri figli, ove ne occorresse la necessità, digitando il testo dell’sms con le seguenti caratteristiche per permettere al sistema di decifrare correttamente l’esigenza del genitore:

 •  PAN del bambino (codice univoco di riconoscimento corrispondente a vostro figlio/a riportato sullo scontrino della ricarica effettuata presso gli esercenti autorizzati)

 •  Spazio

 •  B = pasto in bianco

 •  Spazio

 •  1 o altra cifra per più giorni fino ad un massimo di 3 consecutivi

Esempi:
 •  34 B 1  = sms di richiesta di pasto in bianco (1 giorno) per il pan 34
 •  34 B 2  = sms di richiesta di pasto in bianco per 2 giorni per il pan 34


Si evidenzia che, in caso di cattiva digitazione del testo dell’SMS, l’utente riceverà la notifica di errore, invitandolo a riformulare correttamente l’SMS.
In caso di invio corretto dell’SMS, l’utente non riceverà alcuna notifica.

Si raccomanda espressamente al genitore, che invierà l’SMS per le tipologie innanzi indicate, di attenersi agli SPAZI ed alle lettere che dovranno essere scritte solo in MAIUSCOLO (esempio: A= Assenza e B= pasto in Bianco) e si raccomanda, altresì, di utilizzare – per l’invio degli stessi – il/i numero/i di cellulare registrati nel sistema informatizzato.

Gli utenti non potranno avanzare pretese nei confronti dell’Amministrazione in presenza di errori causati da cattiva digitazione del testo dell’SMS, oppure causati da utilizzo di numeri di cellulari non censiti nel sistema informatizzato o disservizi derivanti dalla rete di telefonia dell’operatore utilizzato.



Modalità disdetta pasto: APP Spazioscuola

APP “Spazioscuola”

Scaricare e installare gratuitamente l'APP su “Play Store” per i dispositivi Android e “App Store” per i dispositivi iOS
Cercare Spazioscuola ed inserire il codice di attivazione 1020398151

Con l’APP “Spazioscuola” sarà possibile visualizzare direttamente:
  • il numero dei pasti consumati,
  • gli addebiti su tutti i servizi fruiti,
  • le ricariche relative ai propri figli iscritti ai servizi scolastici,
  • la corretta acquisizione delle assenze
  inoltre
  • sarà possibile inviare l’SMS di disdetta dal pasto seguendo le istruzioni sotto - riportate:

PER USARE AL APP INSERIRE LA “USERNAME” E “PASSWORD” PERSONALE E SEGUIRE LE ISTRUZIONI SOTTORIPORTATE

Con questa nuova modalità di rilevazione assenze/pasti in bianco, sarà possibile segnalare l‘assenza del proprio figlio in una o più giornate, o richiedere un pasto in bianco. Per visualizzare la funzionalità, selezionare l’icona del menù contestuale (le quattro barrette orizzontali in alto a sinistra nella schermata), quindi selezionare la voce Assenza / Pasto in bianco.

Selezionare la voce Servizio Mensa per visualizzare il calendario in basso nella pagina. Per spostarsi da un alunno all’altro, selezionarne i nomi in alto nella schermata.

Una volta selezionato il servizio, sarà visualizzato il calendario ad esso relativo, per il mese corrente. Il servizio attivo sarà indicato con un segno di spunta verde.
Le modifiche alle presenze già registrate in precedenza saranno evidenziate nelle relative date nel seguente modo:
In rosso le segnalazioni di assenza
In giallo le richieste di pasto in bianco
In grigio le date non gestibili perché antecedenti alla data odierna
Per registrare l’assenza ovvero il pasto in bianco o modificare quelle già impostate, toccare la data desiderata. Al primo tocco, la data si colorerà di rosso a indicare un'assenza, al secondo tocco si colorerà di giallo a indicare una richiesta di pasto in bianco, al terzo tocco tornerà bianca per indicare una presenza normale.
Non è possibile modificare le presenze nel passato. La presenza per la data odierna è modificabile fino alle 9.30.
È possibile gestire le assenze fino all’ultimo giorno del mese successivo a quello corrente.
Una volta completato l’inserimento delle modifiche, selezionare Conferma per inviarle al sistema: sarà visualizzato un messaggio riepilogativo per una controverifica, selezionare OK per proseguire.
Si invita ad usare la nuova funzione dell’applicazione al fine di ricevere contestuale conferma del corretto invio del dato dell’assenza (o del pasto in bianco) al software.
Si raccomanda di inviare le assenze tramite App o tramite Sms, non potranno essere apportate modifiche con la App se sarà stato inviato l’Sms, e viceversa.
Solo utilizzando la App Spazioscuola, non esiste un limite di giorni consecutivi di assenza, se non la fine del mese successivo a quello in corso. Per gli sms è sempre valido il limite dell’invio di n. 5 giorni solari consecutivi.
Come per l’sms, non è necessario inviare l’assenza nei giorni festivi, ponti, santo patrono, assenze ricorrenti. Infatti il bambino risulterà assente al servizio mensa anche se la App Spazioscuola consente di inserire l’assenza per quei giorni

In caso di assenze ricorrenti e programmate dell’alunno durante l’anno scolastico, legate a particolari esigenze di natura sanitaria, si prega di rivolgersi all’Ufficio di Refezione Scolastica.

Si precisa che, il mancato invio dell’SMS indicante l’assenza del proprio figlio al servizio mensa, comporterà l’addebito del pasto, comunque fornito dalla Ditta appaltatrice, di cui il Comune non potrà assumersi l’onere;
Anche i genitori che hanno figli che fruiscono dell’esenzione totale (attestazione ISEE pari ad 0,00) sono obbligati a comunicare l’assenza, pena la decadenza del beneficio (esenzione).
Infatti con deliberazione di G.C. n. 108 del 23/05/2014, si è proceduto a regolamentare il sistema di invio di disdetta del pasto giornaliero anche per la fascia degli utenti “esenti”, che perderebbero tale vantaggio qualora, da controlli effettuati dall’Ufficio Comunale preposto, emergesse - per ben 2 volte - il mancato invio dell’SMS
.

Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2018


 
Allegati

Link correlati

Contatti

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito