Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | giovedì 24 settembre 2020
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Dal 25 giugno differenziata “porta a porta” anche nella zona 6   Dal 25 giugno differenziata “porta a porta” anche nella zona 6
Pubblicato da: sante.scarafino

COMUNICATO STAMPA N.3806
22 giugno 2018

Dal 25 giugno differenziata “porta a porta” anche nella zona 6
Interessata la zona compresa tra via Einstein, via Vico, via Leopardi e la linea ferroviaria

Da lunedì 25 giugno il nuovo servizio di raccolta differenziata “porta a porta” si estende alla zona 6 (zona Procaccia compresa tra via Einstein, via Vico, via Leopardi e la linea ferroviaria). L’avvio del nuovo servizio riguarderà sia le utenze domestiche che le commerciali.

Le vie interessate sono le seguenti: Via Lepanto dal n. 25 al n. 103 e dal n. 48 al n. 122, via Giambattista Vico, via vecchia San Francesco da Paola, via Giorgio La Pira, via Albert Einstein, via Tommaso Moro, via Galileo Galilei, via Procaccia dal n. 30 al n. 54 e dal n. 101 al n. 139, via Ugo La Malfa, via Dante Alighieri e via Ugo Foscolo.

Il primo materiale ad essere conferito con il nuovo metodo sarà: l’organico per le utenze domestiche; e l’organico e il cartone per le utenze commerciali.

Quotidianamente, secondo il calendario consegnato ad ogni utenza, i cittadini e gli esercenti delle zone coinvolte dovranno esporre le attrezzature, di diverso colore a seconda del materiale differenziato, all’esterno delle abitazioni o condomìni entro le ore 6:00, a partire dalle ore 20:00 del giorno precedente (per le attività commerciali a partire dall’orario di chiusura serale del giorno precedente). Con il nuovo sistema di raccolta ogni cittadino diventa responsabile dei propri rifiuti.

Il progetto è denominato “Invertiamo la rotta! parte la differenziata porta a porta” ed è promosso dal Comune di Monopoli in collaborazione con l’Ecologia Falzarano. Per saperne di più sul nuovo servizio è possibile contattare il Numero verde 800.62.98.71

ORDINANZA N. 265 DEL 21 GUGNO 2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UTENZE FAMILIARI
FABBRICATI IN GENERE, COMPRESI I TERRANEI NON ADIBITI A NEGOZI

Il conferimento deve avvenire e tassativamente dalle ore 20:00 della sera precedente alle ore 06:00, nei giorni indicati:

a) nei giorni di LUNEDÌ, MARTEDÌ, MERCOLEDÌ, GIOVEDÌ, VENERDÌ E SABATO di ogni settimana, deve essere effettuato il conferimento degli scarti dellaFrazione Organica, in sacchi biodegradabili e compostabili, secondo normativa vigente a carico dell’amministrazione comunale, da riporre all’interno dell’apposito secchiello MARRONE antirandagismo e/o all’interno di bidone carrellato marrone con attacco a pettine, ove previsto, a piè di abitazione (portone o cancello). Costituiscono rifiuti appartenenti alla frazione organica i seguenti materiali elencati in maniera non esaustiva : scarti di cucina; avanzi di cibo, scarti di prodotti caseari; alimenti avariati o scaduti; ossi e gusci di molluschi; pane raffermo; scarti di verdure; bucce di frutta; gusci d’uovo; tovaglioli di carta unti; fondi di caffè; filtri di Tè; cartoni unti delle pizze, ceneri spente di camino; potature di fiori; piante; sfalci d’erba;

b) il giorno di VENERDÌ, di ogni settimana, deve essere effettuato il conferimento degli scarti diCarta, Cartone e Cartoncino, all’interno di apposito secchiello espositore di colore azzurro e/o bidone carrellato AZZURRO con attacco a pettine, ove previsto, a piè di abitazione (portone o cancello). Costituiscono rifiuti appartenenti alla frazione carta i seguenti materiali elencati in maniera non esaustiva : riviste; giornali; fotocopie e fogli vari; quaderni; libri; contenitori per alimenti in tetrapak; piccoli imballaggi in cartone e/o cartoncino;

c) il giorno di GIOVEDÌ, di ogni settimana, deve essere effettuato il conferimento degli scarti di Plastica e Metalli, all’interno di apposito secchiello espositore di colore GIALLO, e/o bidone carrellatogiallo con attacco a pettine, ove previsto, a piè di abitazione (portone o cancello).

Costituiscono rifiuti appartenenti alla frazione plastica e metalli i seguenti materiali elencati in maniera non esaustiva : piatti e bicchieri di plastica (puliti); bottiglie di plastica per acqua e bibite; flaconi per detersivi e detergenti; contenitori e vaschette in plastica e polistirolo; lattine in metallo per bevande ed alimenti; carta alluminio; bombolette spray (tranne prodotti etichettati T/F); confezioni del caffè; cellophane; tappi a corona ed in plastica;

d) nei giorni di MARTEDÌ E SABATO, di ogni settimana, deve essere effettuato il conferimento degli scarti della frazione Secco Residuo, all’interno di apposito secchiello espositore di colore GRIGIO e/o bidone carrellato grigio con attacco a pettine, ove previsto, a piè di abitazione (portone o cancello). Per alcune utenze con necessità di conferire pannoilini e pannoloni, previa registrazione ad apposito numero verde (800629871), sarà consentito il conferimento di tale tipologia di rifiuto anche nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì, mediante sacco azzurro da posizionare all’interno del medesimo secchiello espositore di colore grigio.

Costituiscono rifiuti appartenenti alla frazione del residuo i seguenti materiali elencati in maniera non esaustiva : posate in plastica (sporche); cicche disigarette; nylon; stracci; spugne; spazzolini; cd; cocci di vaso; porcellana; terracotta; lampadine ad incandescenza; oggetti in gomma; pannolini e pannoloni; escrementi di animali; lettiere di animali; grucce appendiabiti; penne; oggetti in plastica rigida

e) il giorno di MERCOLEDÌ, di ogni settimana, deve essere effettuato il conferimento degli scarti della frazioneVetro, all’interno di apposito secchiello espositore di colore VERDE e/o bidone carrellato verde con attacco a pettine, ove previsto, a piè di abitazione (portone o cancello).

Costituiscono rifiuti appartenenti alla frazione del vetro i seguenti materiali elencati in maniera non esaustiva : contenitori e barattoli in vetro; bottiglie; vasi; bicchieri; piccoli oggetti in vetro;

f) tutti i giorni è consentito conferire iFarmaci Scaduti presso le farmacie e le parafarmacie negli appositi contenitori dedicati;

g) tutti i giorni è consentito smaltire lePile Esauste presso gli esercizi commerciali negli appositi contenitori dedicati;

h) tutti i giorni è consentito conferire gliIndumenti Usati negli appositi contenitori stradali.
 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UTENZE IN CASA SINGOLA O PICCOLI CONDOMINI
FINO A 9 UTENZE SPROVVISTI DI PERTINENZE CONDOMINIALI, PICCOLE UTENZE COMMERCIALI NON DOTATE DI CONTENITORI CARRELLATI

Il conferimento deve avvenire nei giorni e negli orari di esposizione, secondo il calendario riportato nell’ordinanza. Le attrezzature sono esposte a pié portone o a piè di fabbricato, al solo fine di agevolare le operazioni di svuotamento.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UTENZE IN GRANDI CONDOMINI
CON OLTRE 9 APPARTAMENTI, CON CONTENITORI CARRELLATI CONDOMINIALI

Il conferimento e il riempimento dei bidoni carrellati deve avvenire esclusivamente nei giorni e negli orari indicati da calendario. Pertanto le attrezzature devono rimanere vuote fino al momento indicato per l’esposizione del rifiuto. Le utenze sono tenute a conservare le attrezzature consegnate all’interno di aree o luoghi privati e non accessibili a terzi, nei giorni e negli orari in cui non è previsto lo svuotamento.L’utente individuato come conferitore dei rifiuti è rappresentato dal condominio; ogni condominio individuato è obbligato a predisporre un punto interno alla propria pertinenza ove collocare le proprie postazioni condominiali; i contenitori condominiali sono a tassativo uso esclusivo di tutti i condomini. I contenitori condominiali sono pertanto forniti in uso all’utente individuato (condominio) al pari di tutti gli altri contenitori forniti dal gestore; è assolutamente vietato l’abbandono o il semplice deposito dei bidoni carrellati sul suolo pubblico, al di fuori dei tempi di conferimento stabiliti.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UTENZE NON DOMESTICHE

Per le utenze non domestiche, uffici pubblici e/o privati, imprese di pulizia, studi professionali, artigiani, esercizi commerciali ed industrie fatte salve quelle utenze ubicate in appartamenti ad uso ufficio e/o condomini e/o comunque non ubicate in negozi a fronte strada, limitatamente ai rifiuti urbani esclusivamente e tassativamente nei seguenti giorni ed agli orari indicati:

a) Frazione organica (colore marrone): Per le sole utenze commerciali con produzione specifica (ad es. bar, ristoranti, fruttivendoli, fiorai e similari), nei giorni indicati nella tabella sotto riportata in base alla zona nella quale ricade l’ubicazione dell’attività, entro le ore 6:00 a partire dall’orario di chiusura del giorno precedente, deve essere effettuato il conferimento degli scarti della Frazione Organica con l’esposizione dell’apposito bidone carrellato marrone o secchiello espositore marrone. Resta inteso che le utenze non interessate a tale frazione (ad es. abbigliamento, ferramenta e altri rivenditori di beni non alimentari) devono conferire tali scarti, eventualmente prodotti secondo le modalità delle utenze domestiche. Il conferimento deve essere effettuato in sacchi biodegradabili e compostabili a carico dell’utenza, all’interno di apposito secchiello antirandagismo marrone e/o all’interno di bidone carrellato marrone, ove previsto, a piè di attività.

b) Carta (colore azzurro): Per le sole utenze previste, nel giorno indicato nella tabella sotto riportata in base alla zona nella quale ricade l’ubicazione dell’attivit�entro le ore 6:00 a partire dall’orario di chiusura del giorno precedente, (per gli uffici pubblici dalle ore 08:00 alle ore 09:00) deve essere effettuato il conferimento della sola carta, asciutta, all’interno di apposito secchiello espositore azzurro e/o all’interno di bidone carrellato azzurro con attacco a pettine, ove previsto, a piè di attività.

c) Cartone (roll container): Per le sole utenze previste, nel giorno indicato nella tabella sotto riportata in base alla zona nella quale ricade l’ubicazione dell’attivit�entro le ore 12:00 a partire dall’orario di apertura, deve essere effettuato il conferimento all’interno di apposito roll container, ove previsto, a piè di attività.

d) Plastica e metalli (colore giallo): Per le sole utenze commerciali con produzione specifica nei giorni indicati nella tabella sotto riportata, in base alla zona nella quale ricade l’ubicazione dell’attivit�entro le ore 6:00 a partire dall’orario di chiusura del giorno precedente, deve essere effettuato il conferimento di Plastica e Metalli (Acciaio e Alluminio), all’interno di apposito secchiello espositore giallo e/o all’interno di bidone carrellatogiallo con attacco a pettine, ove previsto, a piè di attività.

e) Vetro (colore verde): per le sole utenze con produzione specifica (ad es. bar, ristoranti e similari), nei giorni indicati nella tabella sotto riportata, in base alla zona nella quale ricade l’ubicazione dell’attivit�entro le ore 6:00 a partire dall’orario di chiusura del giorno precedente deve essere effettuato il conferimento del Vetro, all’interno di apposito bidone carrellato verde con attacco a pettine, ove previsto, a piè di attività.

f) Secco Residuo (colore grigio): per tutte le utenze non domestiche, nei giorni indicati nella tabella sotto riportata in base alla zona nella quale ricade l’ubicazione dell’attività entro le ore 6:00 a partire dall’orario di chiusura del giorno precedente, deve essere effettuato il conferimento della frazione Secco Residuo. Il conferimento deve essere effettuato all’interno dell’apposito secchiello espositore di colore grigio e/o (per le sole utenze con grande produzione) all’interno di bidone carrellato grigio con attacco a pettine, ove previsto, a piè di attività.

g) Le utenze sono tenute a conservare le attrezzature all’interno dei propri spazi. I contenitori sono concessi ad uso gratuito, esclusivo ed associati univocamente a ciascuna utenza. Pertanto non possono essere scambiati, ceduti, venduti etc. La cura, il lavaggio, la custodia, la pulizia e la manutenzione dei contenitori sono a carica di ciascuna utenza.

h) Le utenze provvedono a che i contenitori risultino sempre ben chiusi e puliti ai fini della tutela della salute pubblica, del decoro e dell’igiene.

i) Le utenze conservano le attrezzature all’interno di aree o luoghi privati, nei giorni e nelle ore in cui non è previsto svuotamento. Di norma i contenitori sono esposti a chiusura attività ad ingresso esercizio.

j) I contenitori, così esposti per favorire le operazioni di raccolta, devono essere ritirati all’interno delle proprie pertinenze, a cura di ciascun utente, non appena possibile, subito dopo lo svuotamento.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Saranno ritirati dal gestore solo i rifiuti conformi alla tipologia di raccolta prevista per la giornata; in presenza di contenitori con rifiuti non conformi alle tipologie da raccogliere, il gestore non raccoglierà i rifiuti provvedendo all’immediata segnalazione al Comune per la successiva sanzione. Tali utenti sono obbligati a ritirare il rifiuto non conforme ed a conferire nuovamente i rifiuti secondo le corrette modalità riportate nella presente Ordinanza.

I proprietari di casa, locatari di immobili, provvedono a mettere a disposizione dei locatori i kit per la raccolta differenziata assegnati, nonché il materiale informativo.

Le strutture ricettive, quali ad esempio alberghi, b&b, campeggi, nonché i lidi, i titolari di concessioni balneari, gli ambulanti, etc. organizzano a propria cura la raccolta differenziata nei propri locali e aree, così da consentire una corretta differenziazione dei materiali.

Ogni violazione della presente Ordinanza comporta l’applicazione dellasanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00 prevista dall’art. 7 bis del D.lgs. 267 del 18 agosto 2000 e s. m. ed integrazioni, salvo diversa sanzione prevista da specifiche disposizioni legislative regolanti la materia. La sanzione potrà essere applicata ai singoli trasgressori o alle Amministrazioni Condominiali o agli assegnatari delle attrezzature, nel caso di violazioni relative alle attrezzature ad esse consegnate e conferimenti corrispondenti. 

ECOLOGIA FALZARANO
Via Lyss n. 58-60 (ex C.da Baione - Zona Industriale)
70043 Monopoli (Bari)
Tel.080 9680541
email: infoecologiafalzarano.aro8@gmail.com

Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
agostosettembre 2020ottobre
lmmgvsd
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Dichiarazioneà di Accessibilità - Storia del Sito