Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | mercoledì 23 ottobre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

«Aree Blu per snellire il traffico a vantaggio dei residenti»   «Aree Blu per snellire il traffico a vantaggio dei residenti»
Pubblicato da: sante.scarafino

COMUNICATO STAMPA N.3157
1° marzo 2017

«Aree Blu per snellire il traffico a vantaggio dei residenti»
Una nota dell’Assessore allo Sviluppo Economico Giuseppe Campanelli

In merito a quanto apparso sulla stampa durante la scorsa settimana circa la presunta “politica irrazionale della civica amministrazione”, mi preme intervenire specificando alcune cose.

Non è assolutamente vero che quella delle aree blu è l’unica ed isolata iniziativa dell’Amministrazione Comunale per snellire il traffico. A tale provvedimento abbiamo affiancato (già dalla scorsa estate) il potenziamento del trasporto urbano grazie all’ottimizzazione dei percorsi e alla certezza degli orari, garantiti da apposite paline alle fermate e dalla pubblicazione di una brochure descrittiva di percorsi, fermare e orari. Abbiamo provveduto all’istituzione di due efficienti linee di Park & Ride estive, all’efficientamento della segnaletica orizzontale e verticale, compresa quella delle contrade.

Basta girare un po’ l’Italia per capire che tutte le città del nostro stivale sono dotate da tempo di aree blu e non si capisce perché solo Monopoli dovrebbe comportarsi diversamente, rinunciando ad uno strumento indispensabile per garantire l’alternanza delle auto parcheggiate e non lo stazionamento illimitato.

Così come hanno sostenuto diversi cittadini sulla stampa e la maggior parte dei commercianti, in questo modo i pochi parcheggi nei centri cittadini (e questo vale anche per Monopoli) vengono resi fruibili dall’alternanza delle auto a vantaggio di visitatori, attività commerciali, uffici e residenti stessi. Allo stesso tempo si limita l’enorme mole di traffico che oggi si muove solo alla ricerca spasmodica di un parcheggio a danno soprattutto della salubrità dell’aria che respiriamo.

L’onere economico maggiore peserà su chi arriva da fuori per raggiungere il centro e non sui residenti, i quali oggi penano alla ricerca di un parcheggio ma che con l’avvio delle aree blu potranno parcheggiare liberamente sulle aree a pagamento spendendo solo 26 centesimi al giorno. Esattamente, cioè, come il costo di un quarto di caffè o una sigaretta. Il sistema agevola anche la fruibilità dei parcheggi per gli oltre 7 mila residenti del centro storico poiché per loro c’è la possibilità di parcheggiare gratuitamente nelle aree blu.

Recependo le esigenze dei disabili, l’Amministrazione ha stabilito l’esenzione dal pagamento per i veicoli al servizio delle persone con difficoltà a deambulare, se la stessa è a bordo, con esposizione del tagliando.

Non va dimenticato che nel perimetro dell’area interessata dall’insediamento di 808 nuovi stalli a pagamento, ben 1300 restano a parcheggio libero (strisce bianche). E al di fuori di tale perimetro, sempre nel murattiano, restano libere tutte le altre aree. E in questo contesto abbiamo già previsto delle aree parcheggio che sorgeranno in futuro nell’area dei cantieri navali di Cala Fontanelle (circa 50 posti), stiamo acquisendo l’area della stazione ferroviaria per la realizzazione di decine di posti auto e abbiamo deliberato in Consiglio Comunale per la realizzazione di un autosilo in via Marconi. Senza dimenticare un’area a parcheggio libero tra via Sauro e via Ungaretti (ex area Sicie), a ridosso del murattiano.

Non stiamo parlando di un’ulteriore tassazione come qualcuno sostiene, ma di una necessaria soluzione allo snellimento del traffico nelle vie centralissime e ad un conseguente beneficio per tutte le attività economiche. Tali somme, infatti, non vanno a risanare il bilancio comunale che, invece, gode di ottima salute ed è ben solido (a differenza di quello di qualche amministratore che ci ha preceduto). Tali nuove entrate serviranno a finanziare e a garantire un migliore sistema di viabilità che, come già si vede in città con il rifacimento della segnaletica orizzontale (strisce pedonali comprese), potrà influire positivamente sulla sicurezza di tutti.

Giuseppe Campanelli
Assessore allo Sviluppo Economico

Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
settembreottobre 2019novembre
lmmgvsd
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito