Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | martedì 17 settembre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Approvato il Bilancio di Previsione e il Dup 2017-19   Approvato il Bilancio di Previsione e il Dup 2017-19
Pubblicato da: sante.scarafino

COMUNICATO STAMPA N.3079
20 dicembre 2016

Approvato il Bilancio di Previsione e il Dup 2017-19
Emendamenti su salvamento spiagge, impianti sportivi, pubblica illuminazione e Irpef

Con 17 voti a favore e 6 contrari il Consiglio Comunale ha approvato lo schema di Bilancio di Previsione 2017-2019 e dei relativi allegati (così come emendato) e il Documento Unico di Programmazione 2017-2019, già approvato dalla Giunta Comunale lo scorso 25 novembre.
Per il quarto anno consecutivo, l’Amministrazione Comunale si è posta l’obiettivo di approvare il bilancio di previsione nei termini di legge, senza sfruttare l’opportunità della proroga legislativa. In questo modo si evita la gestione del bilancio in dodicesimi, consentendo ai dirigenti di indire le gare sin da subito avendo a disposizione tutte le risorse dell’esercizio e quelle degli ulteriori esercizi ricompresi nel bilancio pluriennale e di avviare sin dall’inizio dell’esercizio le opere pubbliche e le procedure di reclutamento del personale.

EMENDAMENTI – Sono sei gli emendamenti approvati dall’assise municipale. Prevista una soglia di esenzione all’addizionale comunale Irpef per i redditi inferiori a 5 mila euro.
Inoltre, sono stati destinati € 25.000 per il servizio di salvamento da giugno a settembre presso le spiagge di Cala Porta Vecchia, Porto Bianco e Duna (Capitolo) con la presenza di un bagnino e di tutta l’attrezzatura necessaria (compresa la sedia job per i diversamente abili).
Via libera all’integrazione del piano triennale delle opere pubbliche con l’inserimento di tre interventi: un’area fitness in zona San Marco; gestione degli impianti sportivi di via Procaccia (piscina comunale coperta climatizzata, campi di calcio e annessi servizi) previa ristrutturazione ed adeguamento impiantistico e tecnologico per € 12.153.311 (più Iva) attraverso il project financing, così come da delibera di giunta comunale n. 204 del 13 dicembre 2016; e servizio di gestione globale degli impianti di pubblica illuminazione e realizzazione degli interventi di adeguamento a norma e riqualificazione energetica per € 13.985.769,50 (più Iva), così come da delibera di giunta comunale n. 207 del 13 dicembre 2016.
Infine, il rimpinguamento di € 10.000 del capitolo 15031 (Promozione dello Sport) attraverso la riduzione del capitolo 13071 (Impianti Sportivi – Prestazioni di Servizio).

PREVISIONI DI ENTRATA – Rispetto al dato definitivo del 2016 (dati di assestamento) le entrate tributarie aumentano nel 2017 del 2,05%. I trasferimenti correnti statali ammontano a € 601.335,82. Le entrate extra-tributarie (locazione di beni immobili, diritti di istruttoria, sanzioni amministrative, diritti di segreteria, servizi a domanda individuale, ecc…) risultano in aumento (+11,73%) € 3.712.758,81. Infine, le entrate in conto capitale ammontano a € 6.909.259,64.

PREVISIONI DI SPESA – Le previsioni di competenza per l’annualità 2017 del bilancio 2017-2019, escludendo le spese per conto di terzi e le partite di giro, ammontano complessivamente a € 41.952.310,03 di cui € 32.830.062.01 per spese correnti.

TARIFFE – Sono rimaste invariate le aliquote Imu (base 0,96 % e ridotta per abitazione principale e relative pertinenze 0,40 % con detrazione per abitazione principale € 200,00), Tasi ( 0,1% base e 0,05% per negozi e botteghe, laboratori per arti e mestieri, opifici, alberghi e pensioni con fine di lucro, teatri, cinematografi, sale per concerti e spettacoli e simili con fine di lucro e fabbricati e locali per esercizi sportivi con fine di lucro) e Irpef (0,80%). In seguito di approvazione di un emendamento, è stata prevista una soglia di esenzione all’addizionale comunale Irpef per i redditi inferiori a 5 mila euro.
Per la Tari (Tassa rifiuti) è stato previsto l’adeguamento delle tariffe al nuovo appalto del servizio di igiene urbana. L’incremento del gettito previsto per la tassa rifiuti non implicherà necessariamente un incremento delle tariffe in quanto, grazie ai progetti di recupero dell’evasione sviluppati negli ultimi due anni, le tariffe rimango sostanzialmente invariate rispetto al 2016, nonostante l’incremento del costo del servizio, anzi subiscono in un anno una lieve riduzione. Ad oggi, rispetto al ruolo dell’anno precedente (2016), sono stati recuperati a tassazione circa 3.053 utenti e 151.418,00 metri quadri di superficie.

PIANO DELLE ALIENAZIONI – Sono previste alienazioni per € 2.060.009,64. E, in particolare, per l’immobile residenziale sito in contrada Romanelli pal. 304 (€ 160.620,36), immobile residenziale sito in contrada Romanelli pal. 304 L (€ 145.839,28), appartamento residenziale sito in via Orazio Comes 33 (€ 120.000), terreno residenziale sito in zona Casina del Serpente (€ 1,440.000) e immobile della ex scuola sita in contrada Gorgofreddo (€ 193.550).

http://www.comune.monopoli.ba.it/Portals/0/News/Comunicati/FirmaSito.jpg

Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
agostosettembre 2019ottobre
lmmgvsd
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito