Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | mercoledì 8 aprile 2020
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Refezione scolastica.Nuove modalità di fruizione del pasto   Refezione scolastica.Nuove modalità di fruizione del pasto
Pubblicato da: m.mastromarco

CITTÀ DI MONOPOLI
(Città Metropolitana di Bari)

AREA ORGANIZZATIVA V
Ufficio Refezione Scolastica

Nuove modalità di fruizione del pasto

Con la nuova modalità di prenotazione dei pasti giornalieri, che decorrerà dal 4 maggio 2015, la presenza a mensa di ciascun bambino/a iscritto sarà automaticamente registrata dal sistema informatizzato nei giorni di erogazione del servizio previsti dal calendario scolastico. La presenza giornaliera determinerà la detrazione di un singolo pasto dal conto virtuale prepagato dell’alunno, secondo la tariffa abbinata a ciascun bambino/a.
In caso di assenza a scuola del proprio/a figlio/a, il genitore dovrà inviare un sms ad un numero predeterminato, secondo modalità e tempi di seguito descritti:

-    il numero a cui inviare l’sms  giornaliero di disdetta del singolo pasto è: 3311899426;

-    l’sms dovrà essere inviato dal genitore unicamente dai numeri di cellulare precedentemente comunicati al Comune nella domanda di iscrizione al servizio per l’a.s. 2014-2015 o 2015-16 per chi avesse già provveduto ad effettuare l’iscrizione online al servizio. Poiché ad ogni bambino sono associati da 1 a 2 numeri di cellulare, il genitore dovrà obbligatoriamente utilizzare uno di questi 2 numeri per informare l’ASSENZA del proprio figlio. Qualsiasi sms inviato con numeri differenti non verrà accettato ed il pasto sarà prenotato e quindi addebitato;


-    sul cellulare, da cui il genitore invierà l’SMS, dovrà essere abilitata la visualizzazione del numero del mittente degli SMS: gli SMS in cui il numero del mittente è nascosto non saranno elaborati dal sistema;

-    sarà possibile inoltrare l’sms dalle ore 17:00 del giorno precedente l’assenza alle ore 9.30 del giorno corrente. Prima ed oltre gli orari indicati,  l’sms non sarà acquisito dal sistema e quindi automaticamente scartato. Ad esempio:
•    gli SMS inviati fra l’orario di inizio della fascia consentita (le 17.00 – 24.00) avranno effetto a partire dal giorno successivo all’invio (un SMS di disdetta per n. 1 pasto inviato il 15 marzo alle 22:00, farà risultare il bambino assente per il pasto del 16 marzo);
•    gli SMS inviati fra la mezzanotte e l’orario di fine fascia consentita ( le 9.30)  avranno effetto a partire dal giorno dell’invio (un SMS di disdetta per 1 pasto inviato il 22 marzo alle 05:30 farà risultare il bambino assente per il pasto del 22 marzo);

-    non sarà necessario disdire il pasto (e quindi inviare l’sms) nei giorni di chiusura delle scuole. Infatti nei giorni delle festività, Santo Patrono, gite scolastiche, assemblee sindacali, ponti ed comunque ogni qualvolta il servizio mensa non sarà erogato, il sistema attribuirà automaticamente l’assenza.

-    in caso di assenze ricorrenti e programmate dell’alunno durante l’anno scolastico, legate a particolari esigenze di natura sanitaria, si prega di rivolgersi all’Ufficio di Refezione Scolastica.

Si precisa che:
•    il mancato invio dell’SMS, indicante l’assenza dei propri figli al servizio mensa, comporterà l’addebito del pasto, comunque fornito dalla Ditta appaltatrice, di cui il Comune non potrà assumersi l’onere;
•    l’uscita del proprio figlio/a dal plesso scolastico – per vari motivi personali - oltre le ore 9.30, comporterà l’addebito del pasto.

 

Anche i genitori che hanno figli che fruiscono dell’esenzione totale (attestazione ISEE pari ad €uro 0,00) sono obbligati a comunicare l’assenza, pena la decadenza del beneficio (esenzione).

Infatti con deliberazione di G.C. n. 108 del 23/05/2014, si è proceduto a regolamentare il sistema di invio di disdetta del pasto giornaliero anche per la fascia degli utenti “esenti”, che perderebbero tale vantaggio qualora, da controlli effettuati dall’Ufficio Comunale preposto, emergesse - per ben 2 volte -  il mancato invio dell’SMS.

Sarà cura dell’Ufficio di Refezione Scolastica inviare - entro il 30 aprile 2015 -  un SMS a tutti gli utenti (paganti ed esonerati) contenente il codice numerico PAN (codice univoco di riconoscimento del proprio figlio/a).   
     
Cosa scrivere nel testo dell’sms inviato dal genitore?

Il testo degli sms dovrà rigorosamente rispettare le seguenti caratteristiche per permettere al sistema di decifrare correttamente l’esigenza del genitore:

•    PAN del bambino (codice univoco di riconoscimento corrispondente al proprio figlio/a) facilmente desumibile anche dallo scontrino della ricarica effettuata presso gli esercenti autorizzati)
•    Spazio
•    A = per annullare il pasto (quindi per segnalare l’assenza)
•    Spazio
•    1 o altra cifra = indicante il numero di giorni di assenza consecutivi, fino ad un massimo di 20 (si intendono giorni solari dal lunedì alla domenica)
Esempi:
•    34 A 1   = sms di disdetta giornaliera della prenotazione per n.1 giorno per il pan 34
•    34 A 4   = sms di disdetta della prenotazione per 4 giorni consecutivi (si intendono inclusi sabato, domenica e festività se previsti nel conteggio dei giorni consecutivi) per il pan 34

Infine, il servizio offre la possibilità di segnalare i pasti in bianco per i propri figli, ove ne occorresse la necessità, digitando il testo dell’sms con le seguenti caratteristiche per permettere al sistema di decifrare correttamente l’esigenza del genitore:

•    PAN del bambino (codice univoco di riconoscimento corrispondente a vostro figlio/a riportato sullo scontrino della ricarica effettuata presso gli esercenti autorizzati)
•    Spazio
•    B = pasto in bianco
•    Spazio
•    1 o altra cifra per più giorni fino ad un massimo di 3 consecutivi
Esempi:
•    34 B 1   = sms di richiesta di pasto in bianco (1 giorno) per il pan 34
•    34 B 2   = sms di richiesta di pasto in bianco per 2 giorni per il pan 34

Si raccomanda espressamente al genitore, che invierà l’SMS per le tipologie innanzi indicate, di attenersi agli SPAZI ed alle lettere che dovranno essere scritte solo in MAIUSCOLO (esempio: A= Assenza e B= pasto in Bianco).


Eventuali informazioni potranno essere acquisite rivolgendosi all’Ufficio Refezione Scolastica, sito in Vico Acquaviva 15/19, oppure telefonando ai numeri 080 4140358 – 080 4140359, oppure inviando una e-mail ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
leonardo.ficarelli@comune.monopoli.ba.it
angela.todisco@comune.monopoli.ba.it
 
Monopoli 16/04/2015      

                     F.TO:  Il Dirigente Area Organizzativa V^
                      (Dott. Lorenzo Calabrese)

 

Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
marzoaprile 2020maggio
lmmgvsd
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito