Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | venerdì 18 ottobre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Interrogazione Capitolo: la risposta dell’Assessore Campanelli   Interrogazione Capitolo: la risposta dell’Assessore Campanelli
Pubblicato da: sante.scarafino

COMUNICATO STAMPA N.1842
17 marzo 2014

Interrogazione Capitolo: la risposta dell’Assessore Campanelli
«Stiamo lavorando per il miglioramento ma alcuni interventi già compiuti»

«La situazione del Capitolo, ed il suo miglioramento, non sono sconosciuti all’Amministrazione Comunale ma va sottolineato come molte delle richieste esulino dalle competenze del Comune. Siamo tutti d’accordo sulla necessità di un punto di primo soccorso / guardia medica, di una postazione bancomat, di una cassetta postale ma è evidente che il Comune in tali settori non ha responsabilità. Ciò nonostante l’impegno che l’Amministrazione assume è quello di farsi portatrice di tali giuste richieste dinanzi ai soggetti competenti: nello specifico sottolineo che ho già provveduto a sollecitare Poste Italiane e la Banca Popolare di Bari (tesoriere del Comune), affinché valutino un intervento». Ad affermarlo è l’ Assessore Sviluppo Economico Giuseppe Campanelli in risposta all’interpellanza presentata dai Consiglieri Comunali Paolo Comes e Michele Suma.
 
«Per quanto riguarda la piantumazione di aree a verde pubblico», sottolinea Campanelli, «da anni ormai l’Amministrazione comunale emana appositi avvisi pubblici per l’adozione da parte di privati di specifiche aree verdi cittadine: è dello scorso dicembre l’assegnazione delle aree verdi al Capitolo e quindi le iniziative private in cantiere non possono che essere concordate con l’assegnatario».
 
«Sul fronte della pulizia ho già provveduto da tempo a concordare con il dirigente Palumbo una specifica revisione del capitolato del servizio rifiuti perché si dia un’adeguata attenzione alle peculiarità del nostro territorio, valorizzando la risorsa mare, e quindi le spiagge. Ho già ricevuto garanzia che la pulizia del litorale sarà temporalmente ampliata e che migliorerà il servizio di pulizia anche delle strade», precisa l’Assessore allo Sviluppo Economico.
 
«Per le biciclette sarà avviato prima dell’estate il servizio di bike sarin e tra le ciclostazioni previste una sarà installata proprio al Capitolo», afferma Campanelli.
 
«Il trasporto pubblico, l’organizzazione di eventi e la pulizia sono problemi non specifici del Capitolo ma dell’intera città sui quali stiamo lavorando per affrontarli e soprattutto reperire le risorse finanziarie non per interventi spot ma per azioni durature e risolutive. Il prolungamento dell’orario e del periodo di servizio del trasporto pubblico va inserito in un più generale quadro di riorganizzazione; la pulizia è parte dell’appalto dei rifiuti con tutte le implicazioni che esso comporta; la realizzazione di opere pubbliche segue il suo naturale iter; il servizio di primo soccorso non rientra nelle competenze comunali ed una eventuale autonoma iniziativa va adeguatamente strutturata e soprattutto finanziata. Sui parcheggi ed il mercato va segnalata l’impossibilità di intervenire in settori lasciati alla libera iniziativa dei privati. Infine il mercato: valuteremo una sua istituzione e quindi una variazione al piano del commercio sulle aree pubbliche. È evidente che c’è da lavorare ma non vanno sottaciuti gli interventi già compiuti che hanno già donato al Capitolo un volto diverso, e penso alla realizzazione del lungo percorso pedonale o ai liberi accessi al mare che sono intervenuti laddove altri difficilmente hanno ottenuto risultati», conclude Campanelli.


Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
settembreottobre 2019novembre
lmmgvsd
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito