Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | venerdì 5 giugno 2020
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Emergenza Coronavirus: controlli con i droni della Polizia Locale   Emergenza Coronavirus: controlli con i droni della Polizia Locale
Pubblicato da: sante.scarafino

 COMUNICATO STAMPA N.4520
18 marzo 2020
 

Emergenza Coronavirus: controlli con i droni della Polizia Locale
Con Ordinanza Sindacale disposta la chiusura di piazza, parchi, giardini e aree verdi

Restare a casa è un comportamento socialmente responsabile per tutelare la nostra salute e aiutare chi è in prima linea per contrastare l'epidemia di Covid-19. Non è quindi una restrizione fine a se stessa ma un atto concreto per vincere una battaglia che richiede necessariamente la collaborazione da parte di ognuno di noi.

Per questo la Polizia Locale di Monopoli ha avviato dei controlli sul territorio anche attraverso l’uso dei droni al fine di reprimere eventuali assembramenti e le uscite non giustificate così come previsto dal DPCM dell’11 marzo 2020. Si deve evitare di uscire di casa  o si può farlo  per andare al lavoro  o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni necessari. Si deve comunque essere in grado di provarlo, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali. La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e la non veridicità costituisce reato.

Si ricorda che con Ordinanza Sindacale n. 138 del 17 marzo 2020 è stata disposta la chiusura al pubblico di tutti i parchi, le piazze, i giardini e le aree verde comunali (solitamente luoghi di ritrovo e assembramento) sino al giorno 3 aprile 2020 incluso, per il tramite della chiusura dei cancelli per le aree dotate di recinzione o per il tramite di nastro bicolore o transenne laddove assenti cancelli o recinzioni. La violazione dell’Ordinanza, salvo che non costituisca più grave reato, è punibile ai sensi dell’art. 650 c.p. con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a duecentosei euro.  

LE REGOLE PRINCIPALI 

- Uscire di casa solo per esigenze lavorative, motivi di salute e necessità. Ove richiesto, queste esigenze vanno attestate mediante autodichiarazione, che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia o scaricati da Internet. Una falsa dichiarazione è un reato.  

- Evitare ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.   

- Alle persone anziane o affette da patologie croniche o immunodepresse è fortemente raccomandato di non uscire dalla propria abitazione fuori dai casi di stretta necessità.

- Ai soggetti con sintomi da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) è fortemente raccomandato di rimanere a casa e di limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante.

Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
maggiogiugno 2020luglio
lmmgvsd
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito