Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | venerdì 5 giugno 2020
  Cerca
LabelRss Forum Blog
il Municipio

Amministrazione trasparente

Vivere la Città
I soggetti
Le aree tematiche
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Emergenza Coronavirus: attività indifferibili e smart working   Emergenza Coronavirus: attività indifferibili e smart working
Pubblicato da: sante.scarafino

COMUNICATO STAMPA N.4512
13 marzo 2020

Emergenza Coronavirus: attività indifferibili e smart working
L’ordinanza del Sindaco al fine di contenere la diffusione del contagio

Con Ordinanza n. 126 del 12 marzo 2020, il Sindaco di Monopoli, Angelo Annese, vista ha individuato le pubbliche funzioni comunali strettamente necessarie alla gestione dell’emergenza Coronavirus e i servizi essenziali che il Comune di Monopoli deve continuare ad offrire alla popolazione. Si è ritenuto opportuno porre in essere ogni utile misura di contenimento, a titolo precauzionale, anche nel comune di Monopoli, al fine di limitare la diffusione del contagio da COVID19.

Fino al 25 marzo 2020 sono considerate indifferibili le attività della Protezione (come da ordinanza di attivazione del Centro Operativo Comunale); l’attività della Polizia Locale secondo ordinaria articolazione su 2 turni di 10 unità ciascuna ovvero secondo diverse indicazioni del dirigente; attività dello stato civile, polizia mortuaria con 1 persona al giorno a rotazione dal lunedì al sabato (reperibilità) per le denunce di nascita e di morte e per i matrimoni in imminente pericolo di vita; attività dei servizi cimiteriali con 1 persona in modalità agile e presenza su chiamata; (servizi d’ufficio) e limitatamente al traporto, ricevimento, benedizione ed inumazione delle salme (servizi in loco); attività urgenti dei servizi finanziari con una persona al giorno a rotazione a giorni alterni ovvero secondo diverse indicazioni del dirigente (gestione economica del personale), presenza alternata secondo modalità definite dal dirigente (fiscalità) e 1 persona al giorno a rotazione a giorni alterni ovvero secondo diverse indicazioni del dirigente (economato); attività urgenti dei servizi sociali con 1 persona al giorno a rotazione; attività del protocollo comunale con 2 persone al giorno a rotazione; attività del servizio notifiche con 1 persona al giorno a rotazione; attività di gestione e salvaguardia del sistema informatico : con 2 persone al giorno in compresenza in modalità agile e presenza su chiamata; attività della Segreteria comunale e di supporto agli Organi collegate all’emergenza sanitaria in corso con 2 persone in modalità agile e presenza su chiamata; attività connesse alla gestione di base dell’igiene pubblica e dei luoghi pubblici e della raccolta rifiuti con 1 persona in modalità agile e presenza su chiamata; attività connesse al ripristino e alla manutenzione straordinaria di luoghi, impianti, verde e arredi pubblici laddove sia valutato l’effettivo rischio della sicurezza delle persone con 2 persone al giorno a rotazione (servizi manutentivi impianti pubblici) e 1 persona al giorno a rotazione (verde e arredi pubblici); e attività di gestione del personale con 1 persona al giorno a rotazione a giorni alterni.

È demandato ai dirigenti l’ulteriore specificazione delle attività da svolgere a garanzia dell’assolvimento dei servizi pubblici essenziali e delle attività strumentali a detto assolvimento.

Tutte le altre attività ordinarie del Comune di Monopoli saranno svolte in smart working secondo le modalità specificate nella delibera di Giunta comunale n. 29/2020 con alcune deroghe: il lavoro agile è consentito in modalità continuativa fino al 25 marzo 2020; e il lavoro agile è aperto a tutte le categorie di dipendenti la cui prestazione lavorativa sia compatibile con il servizio reso da remoto.

Inoltre, qualora sia possibile, i dirigenti devono favorire la fruizione di periodi di congedo ordinario o di ferie del proprio personale. Nei casi in cui il servizio non possa essere reso con la modalità di lavoro agile, le attività di ricevimento del pubblico o di erogazione diretta dei servizi al pubblico, relativamente alle attività indifferibili, devono essere prioritariamente garantite con modalità telematica o comunque con modalità tali da escludere o limitare la presenza fisica negli uffici. In questi casi, gli accessi agli uffici devono essere scaglionati, anche mediante prenotazioni di appuntamenti, e deve essere assicurata la frequente areazione dei locali.

Infine, è stata disposta la chiusura al pubblico del cimitero e il solo accesso controllato allo stesso da parte dei soli addetti ai lavori per il traporto, ricevimento, benedizione ed inumazione delle salme e dei familiari stretti del defunto in misura non superiore a 5 per la sola benedizione ed inumazione della salma.

http://www.comune.monopoli.ba.it/Portals/0/News/Comunicati/FirmaSito.jpg

Il Comune informa
Finestra sulla città

Eventi
maggiogiugno 2020luglio
lmmgvsd
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
 
       

Segnala un Evento
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito