Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | lunedì 10 dicembre 2018
  Cerca
LabelRss Forum Blog
Modulistica

Servizi demografici - Anagrafe Servizi demografici - Anagrafe
Nuova Carta di Identità Elettronica (CIE)
Tutto ciò che c’è da sapere per il rilascio del nuovo documento

A partire dal 1° gennaio 2018 il Comune di Monopoli rilascia la Carta di Identità Elettronica (CIE). Il documento ha le stesse dimensioni della carta di credito e della tessera sanitaria ma con requisiti di sicurezza anticontraffazione come microchip, impronte digitali, ecc..

QUANDO RICHIEDERLA - La nuova Carta di Identità Elettronica si può richiedere esclusivamente nei seguenti casi:
- primo rilascio;
- smarrimento o furto della carta d'identità in corso di validità, previa presentazione della relativa denuncia;
- deterioramento della carta d'identità in corso di validità, previa verifica del relativo stato da parte dell'Ufficiale di anagrafe;
- scadenza della carta d'identità (il rinnovo può essere effettuato a partire da 180 giorni prima della scadenza prevista).

DURATA -  Ha validità di:

  • 3 anni per i minori di anni 3
  • 5 anni per coloro che hanno una età compresa tra i 3 anni (compiuti) e i 18 anni (non ancora compiuti)
  • 10 anni per i maggiori di anni 18
La carta d'indentità scade nel giorno del proprio compleanno.

Si consiglia di controllare la scadenza del documento in possesso provvedendo al rinnovo con largo anticipo.


Prenotazione on line

DOVE RICHIEDERLA - La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora tramite prenotazione all’emissione sul sito       www.cartaidentita.interno.gov.it

Nel giorno e all’ora indicati nella prenotazione il cittadino dovrà recarsi presso l’ufficio Anagrafe del Comune sito in via Gregorio Munno n.6, munito di una fototessera (anche in formato elettronico su supporto USB) e della ricevuta del versamento postale del costo della carta di identità. È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di tessera sanitaria al fine di agevolare le operazioni. Il cittadino riceverà la CIE all’indirizzo indicato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. Una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento, purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta.

QUANTO COSTA - Prima di avviare la pratica di rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare, presso le casse del Comune, la somma di € 22,21 (di cui € 16,79 per costi di gestione e spedizione da parte dello Stato ed € 5,42 per diritti fissi e di segreteria del Comune),
da versare sul ccp n. 86998879 oppure tramite bonifico bancario IBAN IT26N0760104000000086998879 intestato a “Comune di Monopoli – Diritti carta Identità” - causale del versamento “Costo per rilascio carta di identità”.

COSTI IN CASO DI FURTO O DETERIORAMENTO
- In caso di furto o deterioramento il costo per ottenere il rilascio è di € 27,37 (di cui € 16,79 per costi di gestione e spedizione da parte dello Stato e € 10,58 per i diritti fissi e di segreteria del Comune).

INFORMAZIONI - Per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Anagrafe in via Munno n. 6 (dott. Gianluigi Berardi – Tel. 080 41 40 214).
 

Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2018

Rilascio Carta d'Identità

Nuove disposizioni per il rilascio della carta d’identità
Ulteriori dettagli



Descrizione
L'articolo 10 del decreto-legge 13 maggio 2011 n. 70, recante "Prime disposizioni urgenti per l'economia", ha introdotto nuove disposizioni in materia di rilascio di carta d'identità, modificando l'articolo 3 del TULPS, R.D. 773/1931. Alla luce delle nuove disposizioni è soppresso il limite di età minimo per il rilascio della carta d'identità, precedentemente fissato in quindici anni, ed è stabilita una validità temporale diversa di tale documento, a seconda dell'età.


La carta di identità è rilasciata ai cittadini fin dalla nascita

Ha validità di:
  • 3 anni per i minori di anni 3
  • 5 anni per coloro che hanno una età compresa tra i 3 anni (compiuti) e i 18 anni (non ancora compiuti)
  • 10 anni per i maggiori di anni 18
La carta d'indentità scade nel giorno del proprio compleanno.

La carta d'identità dovrà riportare la firma del titolare che abbia compiuto dodici anni, salvo i casi di impossibilità a sottoscrivere.

Per i cittadini italiani equivale al passaporto ai fini dell'espatrio negli Stati membri dell'Unione Europea e in quelli in cui vigono particolare accordi internazionali.

Per un elenco aggiornato dei paesi per i quali è sufficiente la carta d'identità, si consiglia la consultazione del sito Viaggiare Sicuri, a cura del Ministero degli Affari Esteri e dell'ACI:

I cittadini stranieri residenti possono ottenere una carta d'identità che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l'espatrio, la cui legittimità è legata alla validità del permesso/carta di soggiorno cui deve sempre essere accompagnata.


Non è previsto il rilascio della carta d'identità ai cittadini stranieri non residenti in Italia

La carta di identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14 può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci. I nominativi saranno indicati sull'ultima facciata del documento di identità del minore e potranno anche essere aggiunti su un documento precedentemente rilasciato.

L'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio dei minori di anni quattordici è subordinato alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato, in una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla Questura


Primo rilascio

I cittadini residenti e gli italiani iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) devono presentarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe muniti di valido documento di identità.

In casi eccezionali, la carta d'identità può anche essere rilasciata a persone non residenti dietro motivata richiesta. In questo caso però i tempi di consegna dipendono dal periodo occorrente per il rilascio del nulla-osta da parte del Comune di residenza.



Documentazione occorrente

E' necessario presentarsi allo sportello dell'Anagrafe con la documentazione seguente:

Cittadino maggiorenne
  • Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.
  • Un documento di riconoscimento valido o, in mancanza di questo, la presenza di due testimoni muniti di valido documento di riconoscimento.


Cittadino minorenne (0 - 18 anni)
  • Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.
  • Un documento di riconoscimento valido o, in mancanza di questo, la presenza dei genitori o di due testimoni muniti di valido documento di riconoscimento.
Per la validità per l'espatrio per i cittadini italiani occorre, oltre alla presenza del minore, la presenza di entrambi i genitori muniti di un valido documento di identità per concedere l'assenso all'espatrio per il figlio.



Rinnovo
  • Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.
  • La carta di identità scaduta o in scadenza;
Il rinnovo può essere richiesto a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza.
Se la carta d'identità che si restituisce non è più idonea all'identificazione della persona occorre un altro valido documento di riconoscimento. In mancanza è necessaria la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità.



Smarrimento o furto
  • Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.
  • L'originale più una fotocopia, della denuncia di smarrimento o furto resa all'autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri o Polizia);
  • altro documento di riconoscimento valido per il rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità valido).


Deterioramento
  • Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.
  • altro documento di riconoscimento. In mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità.


Servizio a domicilio per persone non deambulanti
Il cittadino che per gravi motivi è impossibilitato a presentarsi personalmente allo sportello può richiedere il servizio a domicilio.
 Istanza


Contribuzione

Prima di avviare la pratica di rilascio della carta d'identità elettronica bisognerà versare, presso le casse del comune, la somma di € 22,21 (di cui € 16,79 per costi di gestione e spedizione da parte dello Stato e € 5,42 per diritti fissi e di segreteria del Comune) da versare sul ccp n. 86998879 oppure tramite bonifico bancario IBAN IT26N0760104000000086998879 intestato a "Comune di Monopoli - Diritti carta Identità" - causale del versamento "Costo per rilascio carta di identità".

COSTI IN CASI DI FURTO E DETERIORAMENTO
In caso di furto o deterioramento il costo per ottenere il rilascio è di € 27,37 (di cui €16,79 per costi di gestione e spedizione da parte dello Stato e €10,58 per i diritti fissi e di segreteria del Comune)


Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018
Info correlate

Contatti

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito