Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | domenica 25 ottobre 2020
  Cerca
LabelRss Forum Blog
Bandi e avvisi

Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate
  

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

Acquisto di climatizzatori d’aria e dispositivi di sicurezza per anziani e disabili   Acquisto di climatizzatori d’aria e dispositivi di sicurezza per anziani e disabili
Pubblicato da: m.ramirez

Ufficio di Piano
Ambito di Conversano
Comuni associati di Conversano - Polignano a mare - Monopoli
AUSL BA - Provincia di Bari

Bando per l’erogazione di contributi economici per l’acquisto di climatizzatori d’aria e di dispositivi di sicurezza in favore di cittadini anziani e disabili

Scadenza per la presentazione delle domande: 9 luglio 2010
 
DESTINATARI
Cittadini anziani che abbiano superato i sessantacinque anni di età e cittadini disabili beneficiari dell’indennità di accompagnamento o titolari di assegno personale continuativo, residenti nei Comuni di Conversano, Monopoli e Polignano a Mare, che abbiano acquistato o acquisteranno dal 25 luglio 2009 al 9 luglio 2010 un climatizzatore d’aria e/o uno o più dispositivi di sicurezza per la propria abitazione.

L’intervento è disposto secondo la seguente scala di priorità:
1. cittadini anziani e disabili che vivono soli (come risultante dallo stato di famiglia);
2. nuclei familiari composti da due o più componenti (come risultante dallo stato di famiglia), in cui almeno uno dei componenti abbia superato i 65 anni di età o sia disabile.
È ammissibile la domanda quando il valore I.S.E.E. relativo al periodo d’imposta 2009 non superi la cifra di € 8.000,00 se il nucleo familiare è composto da una sola persona, di € 12.000,00 se il nucleo familiare è composto da due persone, di € 14.000,00 se il nucleo è composto da tre persone o più.

CLIMATIZZATORI D’ARIA
L’importo unitario del beneficio concedibile ad ogni cittadino ammesso e utilmente posizionato in graduatoria è pari al 50% del costo dell’apparecchio e comunque non può essere, in nessun caso, superiore alla misura massima di € 250,00.
Non saranno ammissibili le richieste di contributo dei cittadini che hanno già beneficiato negli anni 2005, 2006, 2007, 2008 e 2009 di tale contributo, sia direttamente, in quanto richiedenti, sia indirettamente, in quanto facenti parte del nucleo familiare.

DISPOSITIVI DI SICUREZZA
Per ogni singolo dispositivo l’importo unitario del beneficio concedibile ad ogni cittadino ammesso e utilmente posizionato in graduatoria è pari al 50% del costo dell’apparecchio e comunque non può essere, in nessun caso, superiore alla misura massima indicata per ciascun dispositivo nello specchietto sottoriportato.

I dispositivi di salvaguardia per cui sono concedibili i contributi sono i seguenti:

Dispositivo/apparecchiatura Entità massima del contributo
Piani cottura e cucine a gas provvisti di dispositivo di sicurezza per l’accidentale fuoriuscita di gas € 120,00
Videocitofono € 270,00
Rilevatori di gas metano, GPL, CO2 e fumi da incendio € 120,00
Impianto salvavita € 120,00
Trasmettitore con avviso sonoro,luminoso o vibrazione per campanello porta e chiamata telefonica € 70,00
Impianto antiintrusione c/o l’abitazione (antifurto) € 270,00

È possibile richiedere un contributo economico per l’acquisto e l’installazione di più dispositivi di salvaguardia. In tal caso l’importo complessivo del beneficio concedibile ad ogni cittadino ammesso e utilmente posizionato in graduatoria non può essere superiore a complessivi € 450,00.

DOMANDE
Le domande dovranno essere redatte in forma chiara e leggibile sull’apposito modulo
Alle domande dovrà essere allegata la seguente documentazione:
1. fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente;
2. certificazione I.S.E.E. relativa al periodo d’imposta 2009;
3. per i disabili certificazione sanitaria rilasciata dalla Commissione Invalidi Civili o dall’Ufficio INAIL;
4. fatture di acquisto del climatizzatore d’aria e/o di uno o più dispositivi di sicurezza rilasciate al richiedente o ad uno dei componenti il nucleo familiare.
Le domande dovranno pervenire agli Uffici Protocollo Generale dei tre Comuni, ubicati presso i rispettivi Palazzi Comunali, inderogabilmente – pena l’esclusione – entro e non oltre il 9 luglio 2010.


Scarica il bando in pdf
 Scarica il bando
Scarica il modulo in doc 
Scarica il modulo di domanda



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Ufficio Servizi Sociali – Comune di Monopoli / Vico Acquaviva 19, tel. 080.4140378 - 080.4140380 - 080.4140381
 Ufficio Servizi Sociali – Comune di Conversano / Via V. Gioberti 55, tel. 080.4953737
 Struttura socialità e servizi collettivi – Comune di Polignano a mare / Viale delle Rimembranze, tel. 0804252320 - 0804252370


Conversano, 7 giugno 2010

Link correlati

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Dichiarazione di Accessibilità - Storia del Sito