Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | mercoledì 19 febbraio 2020
  Cerca
LabelRss Forum Blog
Bandi di concorso

Bandi concorso altri enti - SCADUTI Bandi concorso altri enti - SCADUTI
Avviso Pubblico per l'affidamento di incarico di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) 21/04/2016 - Avviso Pubblico per l'affidamento di incarico di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.)
Cooperativa Sociale San Bernardo
Ecomuseo, bando residenza artistica per fotografi 22/10/2015 - Ecomuseo, bando residenza artistica per fotografi
Scadenza domande di partecipazione 10 novembre 2015.
Concorso Olio di famiglia - Olii preziosi da olivicoltori dilettanti 23/10/2014 - Concorso Olio di famiglia - Olii preziosi da olivicoltori dilettanti
Dal 1° novembre 2014 a fine maggio 2015
Prima edizione concorso fotografico «La Madonnna che viene dal mare» 08/07/2014 - Prima edizione concorso fotografico «La Madonnna che viene dal mare»
Scadenza 27 agosto 2014
ASP Romanelli - Avviso Pubblico di selezione per il conferimento di un incarico esterno ad alto contenuto professionale 21/03/2014 - ASP Romanelli - Avviso Pubblico di selezione per il conferimento di un incarico esterno ad alto contenuto professionale
Scadenza: 30 aprile 2014
Comune di Acquaviva delle Fonti: Avvisi pubblici di mobilità esterna 14/11/2013 - Comune di Acquaviva delle Fonti: Avvisi pubblici di mobilità esterna
Gli interessati dovranno presentare domanda entro il 28/11/2013
Ist.Compr. M.Jones-O.Comes - Avviso per la selezione di esperti esterni 11/11/2013 - Ist.Compr. M.Jones-O.Comes - Avviso per la selezione di esperti esterni
Inviare la candidatura entro le ore 12.00 del 25 Novembre 2013
Ist. Compr. 2° CD G.Modugno-SM G.Galilei - Avviso Pubblico per esperti esterni 06/11/2013 - Ist. Compr. 2° CD G.Modugno-SM G.Galilei - Avviso Pubblico per esperti esterni
Inviare le istanze entro il 21 Novembre 2013
Area Vasta Valle d'Itria - Avviso per selezione di un Dirigente o Funzionario da includere in Commissione Giudicatrice 12/06/2013 - Area Vasta Valle d'Itria - Avviso per selezione di un Dirigente o Funzionario da includere in Commissione Giudicatrice
Termine di scadenza: ore 12.00 del 27/6/2013
Avviso Pubblico per la selezione per titoli e colloquio di n. 1 addetto animazione/segreteria 04/04/2013 - Avviso Pubblico per la selezione per titoli e colloquio di n. 1 addetto animazione/segreteria
GAC-Gruppo di Azione Costiera “Mare degli Ulivi”. Sc. 15/04/2013


Pagina 1 di 2Primo   Precedente   [1]  2  Successivo   Ultimo   
Tutte le News pubblicate Tutte le News pubblicate
  
06
Tutela ambientale e lotta ai disturbi odorigeni
COMUNICATO STAMPA N.4450
6 gennaio 2020

Tutela ambientale e lotta ai disturbi odorigeni
Sequestrata attività abusiva di lavorazione della sansa in via Marina del Mondo

Continua incessante l’attività della Polizia Locale di Monopoli, finalizzata al monitoraggio e contrasto dei disturbi provocati dalle emissioni odorigene sgradevoli, che vede in prima linea soprattutto il Sindaco, Angelo Annese, e l’Ufficio Ambiente del Comune, diretto dall’Ing. Antonicelli.

Quello degli odori molesti è un campo di intervento altamente labile; tuttavia, seguendo la scia dei cattivi odori, andando, come si suol dire “a naso”, è possibile scoprire tante altre situazioni censurabili.

In data 2 gennaio 2020, a seguito di segnalazione inviata da un cittadino direttamente al Sindaco, che lamentava l’emissione nell’atmosfera di fumi fortemente sgradevoli, personale di questo Comando, unitamente al Dirigente della IV Area Organizzativa Ambiente del Comune di Monopoli, ing. Antonicelli, ha effettuato un sopralluogo all’interno di un opificio, situato in via Marina del Mondo. Dalla prima descrizione dei luoghi è apparsa una situazione di possibile degrado ambientale; tuttavia si è deciso di investigare meglio con l’ausilio dei tecnici dell’Arpa – Puglia.

Successivamente, il giorno dopo, la Polizia Locale, unitamente ad una squadra dell’Arpa Puglia – Dipartimento Provinciale di Bari Servizio Territoriale – diretta dal Direttore del Dipartimento, Ing. Giuseppe Gravina, a seguito di sopralluogo congiunto, ha proceduto al sequestro preventivo d’urgenza di una superficie di circa 5000 mq di pertinenza del predetto stabilimento la cui ubicazione, da accertamenti esperiti per il tramite dell’ufficio tecnico, ricade in parte in zona tutelata dal Codice dei Beni culturali e del Paesaggio.

Quello che si è presentato al personale della Polizia Locale, diretto dal Vice Commissario Leone, non era sicuramente un piacevole profumo, il pucciniano “olezzava la terra”.

«Il sequestro – spiega il Comandante della Polizia Locale Dr. Michele Cassano – si è reso necessario poiché nella predetta area sono stati accertati diversi fatti costituenti reato tra cui l’abbandono incontrollato di rifiuti speciali e pericolosi (diversi quintali di materiale ferroso, semiassi di autotreno con relativi pneumatici in evidente stato di deterioramento, carcasse di veicoli non di categoria M1 ed N1) che nel loro insieme hanno configurato una chiara attività di gestione di rifiuti non autorizzata a cui si aggiunge la presenza di percolato derivante da sansa che, così come constatato dall’ARPA, rappresenta una forma di inquinamento del sottosuolo».

Del sequestro d’urgenza dell’area è stata resa subito edotta la competente Autorità Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Bari.

Il rappresentante legale dell’azienda, unitamente al proprietario del suolo, sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per violazioni inerenti il Testo Unico dell’Ambiente; sono in corso ulteriori attività di indagine finalizzate all’accertamento di altre violazioni.

I reati ipotizzati sono tutti inseriti nel testo unico sull’Ambiente, D.Lgs. 152/06 e vanno dall’abbandono di rifiuti speciali e pericolosi su suolo, alle emissioni di fumi in atmosfera senza averne dato la preventiva comunicazione prescritta, dal aver cagionato con il lagunaggio delle acque di percolazione della sansa, l’inquinamento del suolo e sottosuolo con sostanze non pericolose, al non aver dotato lo stabilimento di impianto di trattamento delle acque meteoriche.

Il Sindaco di Monopoli, Angelo Annese, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e la Senatrice Patty L’abbate «esprimono grande soddisfazione per la capacità delle istituzioni pubbliche di essere unite e contrastare ogni fenomeno ed attività illecita, a tutela dell'ambiente e della salute dei cittadini. Da qualche tempo Comune e Arpa Puglia hanno trovato le giuste modalità per operare sinergicamente a tutela del territorio. Siamo sulla strada giusta e riteniamo opportuno e doveroso continuare in questo modo».

Data evento
E' commentabile: False

Post Rating

Comments

There are currently no comments, be the first to post one.

Post Comment

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti.
 
Link correlati

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito