Login
Register
Buon Giorno, oggi è | Tuesday, November 19, 2019
  Search
LabelRss Forum Blog
Amministrazione trasparente

 
Altri contenuti - Open Data Altri contenuti - Open Data
ultimo aggiorn. 14/12/2017


I DATI APERTI  DEL  COMUNE DI MONOPOLI


Il Comune di Monopoli dal 4 Luglio 2016 utilizza una piattaforma informatica che elabora i testi dei provvedimenti,  oggetto di pubblicazione obbligatoria, in formato .rtf   o .pdf/A

Tutti gli elenchi dei provvedimenti sono resi in .csv

   
   Delibere di Giunta

   Delibere di Consiglio Comunale

   Determinazioni dirigenziali

   Ordinanze Sindacali

   Ordinanze dirigenziali

   Decreti del Sindaco

 


Banche dati nazionali in cui confluiscono alcune tipologie di dati del Comune
(art. 9-bis del D.Lgs 13/3/2013 n. 33 aggiornato dal D.Lgs 25/5/2016 n. 97)


Gare, Bandi e contratti pubblici
Gare d’appalto e contratti aggiudicati/indetti (Dataset  storico 2014- 2015- 2016)

Bilanci (sono consultabili nella Banca dati del Ministero delle Finanze)



Portale Nazionale Open Data Pubblica Amministrazione

Portale nazionale dei dati aperti della Pubblica Amministrazione




Cosa sono i Dati Aperti o Open Data?



I Dati aperti
, comunemente chiamati con il termine inglese Open Data,  sono  i dati   accessibili senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

Le pubbliche Amministrazioni  detengono e producono un patrimonio informativo inestimabile che, se fosse reso disponibile, potrebbe migliorare l' efficienza del settore pubblico e  favorire la crescita economica e la competitività.

A partire dal 18 marzo 2013, scadenza dei novanta giorni previsti dalla Legge di conversione dell’Art. 9 del Decreto Legge 18 ottobre 2012 n. 179  che modifica l’art.52 del Codice dell’Amministrazione Digitale,  per il principio  ‘open by default’,  i dati e documenti pubblicati online dalle amministrazioni titolari - senza una esplicita licenza d’uso che ne definisca le possibilità e i limiti di riutilizzo – sono da intendersi come dati aperti, quindi dati che possono essere liberamente acquisiti da chiunque e riutilizzabili anche per fini commerciali.

Il decreto trasparenza prevede che i dati pubblici, cioè   quelli soggetti  a pubblicazione obbligatoria, siano pubblicati in formato di tipo aperto.




I Formati aperti 

Le 5 stelle dei formati aperti dei dati






Distinzione tra dati di tipo aperto e formati di tipo aperto
L’Art. 68, comma 3 CAD recita:

“Agli effetti del presente decreto legislativo si intende per:
a)    formato dei dati di tipo aperto, un formato di dati reso pubblico, documentato esaustivamente e neutro rispetto agli strumenti tecnologici necessari per la fruizione dei dati stessi;

b)    dati di tipo aperto, i dati che presentano le seguenti caratteristiche:
1.    sono disponibili secondo  i termini di una licenza  che  ne  permetta   l'utilizzo   da parte di chiunque, anche per finalità commerciali, in formato  disaggregato;
2.    sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, in formati aperti ai sensi della lettera a), sono adatti all'utilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori e sono provvisti dei relativi metadati;
3.    sono resi disponibili gratuitamente attraverso  le tecnologie dell'informazione  e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, oppure sono resi disponibili ai costi marginali sostenuti per la loro riproduzione e divulgazione.”


Menu

Riferimenti normativi

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito