Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | martedì 15 ottobre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
Talking Lands

News and events News and events

Tutte le News | Categorie | Search | Syndication

“Vita, morte e miracoli dell’illustrissimo San Nicola”   “Vita, morte e miracoli dell’illustrissimo San Nicola” - venerdì 12 luglio 2013
Pubblicato da: sante.scarafino
Categorie: Ionian Islands - Theatrical season

“Vita, morte e miracoli dell’illustrissimo San Nicola”
Sabato 15 giugno alle ore 20,30 a Corfù

Sabato 15 giugno alle ore 20,30 a Corfù andrà in scena lo spettacolo di narrazione “Vita, morte e miracoli dell’illustrissimo San Nicola”,scritto, diretto e interpretato da Paolo Panaro con la partecipazione del baritono Angelo De leopardi.La consulenza musicale è affidata a Angelo De Leonardis. Luci e coordinamento tecnico di Annalisa Pellegrini.
 
Si tratta dello spettacolo principale del progetto Talking Lands che coinvolge per l’Italia il Comune di Monopoli (capofila), Comune di Fasano, Comune di Grottaglie, Teatro Pubblico Pugliese, per la Grecia Region of Ionian Island, Comune di Parga, Region of Western Greece con l’obiettivo di contribuire allo scambio culturale e di esperienze tra Italia e Grecia.
 
Panaro, specialista del genere, da oltre vent’anni incentra le sue ricerche nell’ambito del teatro di narrazione, riadattando per la scena capolavori di ogni tempo e recuperando episodi e vicende della nostra tradizione. Per Talking Lands la sua ricerca si è incentrata sulla traslazione delle ossa di San Nicola.
 
La tecnica del teatro di narrazione, il cunto meridionale e l’arte dei canterini lombardo-veneti, hanno un ruolo centrale nella composizione di questo evento. All’interpretazione dell’attore-narratore si alterneranno brani musicali e liturgici della tradizione ortodossa e occidentale, che filologicamente e organicamente accompagneranno lo sviluppo del racconto.
 
La Puglia è stata provincia del vasto impero bizantino. Dopo la caduta di Roma, per oltre cinque secoli i pugliesi hanno parlato, mangiato, vestito, pregato, cantato come i loro vicini greci. Il culto di San Nicola, ponte tra Oriente e Occidente, è la testimonianza più forte di quel temp. La devozione per il Santo nasce a Myra, ma presto si diffonde a Bisanzio per poi svilupparsi nel resto d’Europa e negli estremi lembi della Russia ortodossa. Fra le due sponde dell’Adriatico non c’è leggenda comune più famosa e amata di quella dell’Hyperagios (il supersanto). Ancora oggi, San Nicola è l’unico santo in grado di compiere il miracolo del riavvicinamento tra la Chiesa cattolica e quella Ortodossa, divise dallo scisma di mille anni fa.
 

Documents

Link

Contact

 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito