Accedi
Registrazione
Buon Giorno, oggi è | sabato 21 settembre 2019
  Cerca
LabelRss Forum Blog
 
Vai alla home del Piano Strategico Valle d'Itria
Loghi dell?unione Europea e della Regione Puglia
Aree tematiche

L'elaborazione - Le fasi del Piano L'elaborazione - Le fasi del Piano

Il perno del Piano Strategico è costituito dal metodo adottato per il governo del processo e del territorio. Il processo si articolerà in due fasi:

La fase di Costruzione del Piano seguirà, in termini di tempistica e definizione dei processi, le indicazioni delle “Linee guida per la Pianificazione Strategica Territoriale di Area Vasta” emanate dalla Regione Puglia. In questa fase, i rapporti tra le Amministrazioni proponenti e le tre Province territorialmente competenti, saranno regolate dalla Convenzione ex art. 30 del TUEL.

Nella Fase di Costruzione, il Piano dovrà definire le caratteristiche funzionali idonee a costruire una strategia ed un insieme di procedure ed interventi attraverso cui perseguire gli obiettivi politici di sviluppo dell’AREA oltre che governare i processi di trasformazione, di evoluzione, di “sviluppo compatibile” alla base del protocollo d’intesa sottoscritto dalle 8 amministrazioni comunali.

Il processo si prefigge quindi di:
  • agevolare l’incontro di tutte le componenti della società e dell’economia, superando le divisioni nell’attribuzione di ruoli e responsabilità;
  • comporre un quadro analitico condiviso come presupposto alle scelte da compiere;
  • elaborare una strategia comune;
  • articolare progetti per governare concretamente lo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio, certamente in un quadro di compatibilità ambientale;
  • garantire apertura al contributo di idee, di partecipazione e di collaborazione da parte di tutte le componenti della società;
  • fornire un supporto metodologico che garantisca l’attuazione di azioni concrete e il monitoraggio dei risultati.

I passaggi che porteranno alla costruzione del Piano Strategico sul Territorio sono stati concepiti secondo la seguente articolazione:
  • ascolto, lettura delle dinamiche in atto, diagnosi, individuazione di punti di forza e di debolezza, opportunità e rischi;
  • condivisione della lettura e definizione di una visione condivisa;
  • rappresentazione degli scenari (evolutivi / involutivi);
  • individuazione di un set di obiettivi;
  • determinazione di assi strategici coerenti con gli obiettivi;
  • individuazione degli attori, qualificazione delle risorse (umane e finanziarie), scelta delle modalità di azione e delle procedure operative;
  • definizione dei progetti;
  • attivazione delle azioni;
  • monitoraggio e verifica (bilancio finale).

A conclusione del processo di Costruzione ed a seguito dell’approvazione del Piano Strategico da parte dagli Organi deputati prenderà avvio La fase di Gestione del Piano. Le modalità e l’Organismo di gestione del Piano saranno definiti a seguito di approfondimenti che saranno condotti anche in relazione ai contenuti che il PS assumerà nella fase propositiva.

Il percorso della costruzione del Piano
Lo Schema che segue, sintetizza il Processo di costruzione del Piano strategico:
Il percorso della costruzione del Piano
Approfondimenti

Amministrazioni Provinciali di:

  Comuni di:

Provincia di Bari
Provincia di Brindisi
Provincia di Taranto
 
Comune di Monopoli CAPOFILA
Comune di Alberobello
Comune di  Castellana Grotte
Comune di Cisternino
Comune di Martina Franca
Comune di Locorotondo
Comune di Noci
Comune di Putignano
Bari
Brindisi
Taranto
 
Monopoli
Capofila
Alberobello
Castellana Grotte
Cisternino
Martina Franca
Locorotondo
Noci
Putignano
 
 
Posta Elettronica Certificata:
comune@pec.comune.monopoli.ba.it
Copyright © 2009-2010  - 
Mappa del Sito - Note Legali - Accessibilità e Usabilità - Storia del Sito